// NEWS
Dopo 10 anni un presidente del Consiglio italiano torna in India. Gentiloni, accompagnato da imprenditori, incontra Modi
Una terapia genica chiamata yoga
Il seminario sarà tenuto dal Presidente della Federazione Italiana Yoga (FIY) Eros Selvanizza, da molti anni docente di asana e meditazione nelle Scuole di Formazione per Insegnanti Yoga della FIY (IS
// ARCHIVIO NEWS

International Yoga Day a Roma
La vicepresidente FIY Antonietta Rozzi è stata invitata alla conferenza dal titolo “Yoga and meditation for health and well being” che si è tenuta presso la sede centrale della FAO a Roma la mattina d

La Federazione Italiana Yoga all’Università di Catania con Eros Selvanizza e Antonietta Rozzi
Il 19 giugno 2017 si è svolto un interessantissimo incontro formativo per gli studenti universitari sul tema “Yoga, Educazione e Sport”, che ha visto la fattiva e fruttuosa collaborazione dell’Univer

Shatkarma: i sei processi di purificazione - seminario a Tarcento con Eros Selvanizza
Il seminario si svilupperà all’interno del salone della villa De Rubeis-Florit nobile dimora friulana di origini duecentesche, considerata monumento nazionale

I nostri docenti FIY insegnano lo yoga anche all’Università in Norvegia
Antonietta Rozzi ha presentato alla conferenza i numerosi progetti di yoga nelle scuole pubbliche, oltre 250, e la ricerca condotta con l’Università di Bolzano sugli effetti dello yoga nelle scuole pr

Eros Selvanizza e Antonietta Rozzi ospiti del Ministero dello Yoga AYUSH
Antonietta Rozzi ha tenuto una conferenza alla Conferenza Internazionale organizzata dal Ministero dello Yoga AYUSH a Delhi il 22 e 23 Giugno 2016

Pre-evento Yoga Day 2016
Il titolo della pratica è stato: “Yoga la via per trovare/ritrovare il benessere”.

Eros Selvanizza e Antonietta Rozzi invitati dal Ministero dello Yoga AYUSH
Il Presidente FIY Eros Selvanizza e Antonietta Rozzi sono stati invitati dal Ministero dello Yoga AYUSH del Governo Indiano a tenere una conferenza sullo yoga alla Congresso Mondiale

Interessantissimo seminario di perfezionamento della FIY in Sicilia
Si è svolto a Catania un interessantissimo seminario di perfezionamento, organizzato dalla Federazione Italiana Yoga in Sicilia, che ha unito numerosi insegnanti FIY, gli allievi dell’ Isfiy in corso

Yoga a scuola, rinnovato il quinto Protocollo col Ministero
Rinnovata l’intesa tra ministero dell’Istruzione e Federazione Italiana Yoga per l’insegnamento dello yoga negli istituti scolastici pubblici di ogni ordine e grado

Riflessione
Scrivo oggi, 8 Settembre 2015, che secondo il calendario agricolo segna il termine dell’estate e dei raccolti

Il presidente FIY ospite della tramissione ”Elisir” su Rai3
Il presidente FIY ospite della tramissione “Elisir” su Rai3 per illustrare i benefici dello Yoga

Conferenza di Eros Selvanizza all’Università Ca’ Foscari di Venezia
Conferenza del presidente FIY Eros Selvanizza ad illustrare i 40 anni di attività della Federazione Italiana Yoga

Inaugurazione Isfiy di Catania
Un interessantissimo seminario di perfezionamento in Sicilia ha inaugurato il felice esordio di un nuovo corso Isfiy

Due interviste radiofoniche a Eros Selvanizza e Antonietta Rozzi
Interviste telefoniche al presidente Eros Selvanizza e Antonietta Rozzi effettuate da Rai Radio1-Life e Radio Cusano Campus di Roma

Nuovi corsi federali di formazione insegnanti yoga a Padova e Catania
Il diploma di idoneità all’insegnamento rilasciato dalla FIY è titolo riconosciuto in tutti i Paesi aderenti alla Unione Europea di Yoga (UEY) e da Sarva Yoga International

La dimensione universale della coscienza
Nella visione orientale è considerata qualcosa che esiste al di là del cervello il quale è solo uno strumento che ne permette la manifestazione

Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, festa dello Yoga a conclusione della stagione 2013/14
per concludere la quarta stagione del laboratorio coordinato dalla Federazione Italiana Yoga (FIY) insiemne all'Ufficio Relazioni con il Pubblico

Grande festa dello Yoga per i 40 anni della Federazione Italiana Yoga
Per festeggiare i 40 anni della FIY insegnanti e praticanti di yoga riuniti ad Assisi al Convegno Nazionale per confermare l’utilità dell’antica scienza yogica

Selvanizza confermato Presidente
Rinnovato il consiglio direttivo e gli altri organi sociali della Federazione Italiana Yoga per il prossimo triennio

Perché scegliere la qualità FIY
La Federazione Italiana Yoga è l’ente certificante e garante dei suoi associati insegnanti che appartengono all’Albo Professionale

Acqua e Yoga, un binomio che aiuta corpo e spirito
Il presidente della Federazione Italiana Yoga Eros Selvanizza nei suoi studi analizza le proprietà energetiche dell’acqua minerale

Prestigioso corso di specializzazione di Yoga per la salute e il benessere
Nel weekend del 28 e 29 maggio 2012 si è concluso il corso di formazione biennale Yogawellness

Gentiloni in India: ipotesi yoga nell'ora di educazione fisica

Yoga nell’ora di ginnastica. L’idea di «esplorare la possibilità di introdurrlo nel programma nelle scuole italiane e di ottenere la certificazione per l’insegnamento dello yoga da parte di istituzioni qualificate» si collega agli effetti benefici della sua pratica. Secondo alcuni studi pubblicati su riviste scientifiche, ridurrebbe lo stress e potenzierebbe le capacità di apprendimento, ecco perché l’idea di introdurlo nelle scuole non è cosi stravagante. E adesso l’ipotesi spunta nel memorandum firmato in India dal premier Paolo Gentiloni che, a Delhi, ha incontrato il suo omologo Narendra Modi.
Ma cosa significa questo annuncio per le scuole italiane? In realtà non si tratta di una novità assoluta: il primo di cinque protocolli d’intesa siglati dallo Stato italiano con la Federazione yoga risale al 1998, l’ultimo al 2015. Vi si legge che il ministero dell’Istruzione «promuove, nel quadro del più vasto progetto educativo della singola istituzione scolastica, la diffusione dell’attività motoria finalizzata alla partecipazione della totalità degli alunni, per contribuire al processo di sviluppo della persona e al suo inserimento autonomo nell’ambiente; ritiene di consentire che nella scuola possano essere avviate iniziative di pratica yoga, considerato come uno dei metodi di sviluppo armonico della intera personalità e delle potenzialità di ogni singolo individuo». 
Dunque attualmente esiste la possibilità per le scuole di aderire su base volontaria a questo protocollo. La Federazione italiana yoga avrebbe il compito di certificare che gli insegnanti iscritti all’Albo abbiano intrapreso un percorso di formazione e ottenuto il Diploma federale, abbiano maturato almeno due anni di esperienza di insegnamento dopo il diploma e seguano annualmente i corsi di aggiornamento. Il problema è che questi insegnanti vanno pagati, ecco perché, con la generalizzata carenza di fondi, i corsi sono partiti solo in alcune scuole.
L’annuncio di Gentiloni ha fatto la felicità di Modi, patito dello yoga, al punto di avere proclamato una giornata nazionale dello yoga che cade il 21 giugno: in occasione della sua prima celebrazione, nel 2015, è stato Modi in persona a guidare sul prato dell’India Gate, per circa «35 minuti yogici», almeno 45.000 persone provenienti da tutto il mondo, tra cui buona parte dei suoi ministri.
«Lo yoga incarna l’unità di mente e corpo, pensiero e azione, moderazione e realizzazione, l’armonia tra uomo e natura e un approccio olistico alla salute e al benessere. Non si tratta di esercizio, ma di scoprire il senso di unità con sé stessi, il mondo e la natura» ha detto Modi, ospite dell’Onu. Lui stesso, vegetariano e praticante di yoga, identifica questa pratica come un pilastro della cultura indù che promuove in senso integralista, per questo la sua iniziativa ha attirato critiche e proteste di cristiani e musulmani.


Dunque attualmente esiste la possibilità per le scuole di aderire su base volontaria a questo protocollo. La Federazione italiana yoga avrebbe il compito di certificare che gli insegnanti iscritti all’Albo abbiano intrapreso un percorso di formazione e ottenuto il diploma federale, abbiano maturato almeno due anni di esperienza di insegnamento dopo il diploma e seguano annualmente i corsi di aggiornamento o abbiano frequentato il Master in Operatore Yoga per la Scuola dell’Istituto Yogaeducational.

// LINK